Crea sito

ARTEMIDORO CAPITONE

ARTEMIDORO CAPITONE

Artemidoro Capitone (medico oftalmologo e grammatico greco, II sec. d.C.).
Visse a Roma al tempo dell’imperatore Adriano, del quale fu apprezzato medico di corte.
Insieme a Dioscoride, che era un suo parente, pubblicò un’edizione delle opere di Ippocrate che, da quanto scrive Galeno, venne molto apprezzata dall’imperatore Adriano.
Sembra che però i due “arditi pubblicatori” avessero provveduto non solo a cambiare le espressioni ma anche spesso il contenuto, a volte provvedendo a vere e proprie mutilazioni del testo ippocratico.
Insieme a Dioscoride, oggi viene comunque studiato come una delle fonti principali per le edizioni antiche di Ippocrate.
Nell’àmbito della florida produzione epigrammatica sui medici, lo troviamo citato in alcuni versi di Stratone di Sardi, contemporaneo appunto di Adriano.