Crea sito

APOLLONIDE

APOLLONIDE

Apollonide (medico greco dell’isola di Cos, V sec. a.C.).
Visse a lungo alla corte del re persiano Artaserse I. Guarì da una pericolosa ferita il genero del re, Megabise. A distanza di tempo la moglie di Megabise, sorella del re, divenuta nel frattempo vedova di Megabise, si rivolse a lui per essere curata.
Innamoratosene, Apollonide la convinse a concedersi a lui dicendole che solo così avrebbe potuto guarire dalla sua indisposizione.
Amitis però peggiorò e la madre Amestris, dopo la sua morte, per concessione del re, tenne due mesi sotto tortura Apollonide, sino poi a sotterrarlo vivo nella tomba d’Amitis.
Molti critici ritengono immaginario questo racconto fatto dal medico cnidiano Ctesia, anch’egli alla corte del re persiano, certamente geloso della considerazione di cui aveva goduto Apollonide.