Crea sito

Amanita echinocephala

 ESCAPE='HTML'

 

AMANITA ECHINOCEPHALA

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
CAPPELLO: 7-20 cm, prima subgloboso, poi convesso e infine piano, biancastro con tendenza a diventare ocraceo, con grosse verruche piramidali, dapprima aderenti poi caduche a partire dall'orlo. Margine con resti fioccosi di velo. Cuticola brillante, asportabile.
LAMELLE: bianche e poi con sfumature giallocrema o grigio-verdino, fitte con filo frangiato.
GAMBO: 8-20 x 1,5-2,5 cm, pieno, sodo, spesso bulboso e sfinato verso l'alto e appuntito sotto il bulbo, coperto al piede di squamosità date dalla volva. Anello ampio staccato e fioccoso al margine.
CARNE: bianco-sporco, soda specie nel gambo. Odore e sapore poco significanti.
SPORE: bianche, sfumate di verde o giallo.

HABITAT: predilige i terreni calcarei nei boschi di conifere e latifoglie, nelle zone soleggiate e asciutte. Fine primavera-estate. 
COMMESTIBILITA': commestibile di scarso valore. Per la sua rarità si consiglia di non raccoglierlo, soprattutto se esemplare ancora giovane. Al limite, si consiglia di raccogliere solo esemplari adulti e privi di spore.