Crea sito

Albatrellus ovinus

 ESCAPE='HTML'

ALBATRELLUS OVINUS

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE
Cappello: 6–15 cm di diametro e 1-3,5 cm di spessore, a volte saldato o concresciuto con altri esemplari; cuticola asciutta, pruinosa, liscia, ma presto screpolata in areole, prima biancastra poi ingiallente fino al bruno in vecchiaia, quasi sempre con delle macchie giallo-verdastre diffuse su tutta la superficie; margine che si presenta sinuoso, spesso lobato, sottile, intero e spesso macchiato di giallo.
Tubuli: 2–3 mm di spessore, corti, decorrenti, bianchi o giallini.
Pori: molto minuti (2-4 per mm), tondi o angolosi, biancastri, viranti al giallo-verdastro al tocco.
Gambo: 2-5 x 1–3 cm, corto, tozzo, pieno, clavato ma spesso irregolare, eccentrico, tuberoso o assottigliato alla base, forforaceo, bianco con macchie gialline, spesso saldato insieme ad altri gambi.
Carne: bianca poi giallo-citrino, compatta, molto soda. [Odore: acidulo, fruttato. Sapore: dolce, di mandorle.]
SPORE: bianche.

Habitat: fungo simbionte, terricolo, cresce in estate-autunno.
Commestibilità: fungo che si presenta commestibile ed aromatico, anche se é da consumare sotto aceto, sott’olio oppure in salamoia.